Home > Manipolazione, Massoneria > Nodo gordiano con inciucio.

Nodo gordiano con inciucio.

I recenti provvedimenti del governo Monti: i finanziamenti per incentivare la depilazione dei peli del culo in Kiribati.

Finalmente giustizia è fatta “L’ex direttore del Sismi, Niccolò Pollari, ha consentito agli uomini della Cia “che venisse concretizzata una grave violazione della sovranità nazionaledell’Italia, fornendo “appoggio” al sequestro di Abu Omar. Mai parole furono più vere.

Ma ne siamo certi? Siamo certi che Pollari abbia veramente fatto quello che la Cia voleva e nessun altro (!!!) sapesse?

Poi leggiamo un’altra notizia: Napolitano (il nostro presidente comunista-massone) grazia Joseph Romano , il colonnello Usa che rapì Abu Omar.

Allora, tiriamo le somme.

I giudici condannano Pollari perché aveva favorito il suo rapimento in suolo italiano (forse sono stati imbeccati?), ma nello stesso istante un comunista-massone (il nostro presidente della res-publica), grazia l’esecutore del rapimento di Abu Omar attuato sul suolo italiano e con i ringraziamenti dell’amministrazione Obama!

C’è qualcosa che non quadra oppure sono io che vedo le cose diversamente?

Abbiamo un dipendente pubblico che esegue ordini “concessi” da mamma Cia e per questo viene condannato (chissà che fine ha fatto il caso dello strano suicidio di Adamo Bove suicidatosi nel 2006, ma prezioso testimone che avrebbe dato una mano da esperto nell’identificare le tracce dei cellulari della cosiddetta «Special Removal Unit», il gruppo di agenti CIA), ma quello l’ha catturato sul nostro suolo – usurpandone la sovranità – viene graziato. Napolitanoo, to mare vaca! (francesismo), di quale sovranità nazionale vai cianciando? Come dire che noi non possiamo agire sul nostro suolo, ma gli altri, la Cia, le forze militari Usa o il Mossad, per esempio, possono fare quello che vogliono: il caso Abu Omar, oppure quello del Cermis, oppure quello dello scienziato israeliano Mordechai Vanunu che si è fatto anni ed anni di galera (18 anni) proprio per la commistione dei nostri servizi segreti che hanno permesso che il Mossad potesse catturarlo a Roma sotto gli occhi di tutti e in terra italiana nel 1986 (all’epoca c’era quello stinco di santo di Kossiga che adesso starà bruciando vivacemente all’inferno).

Possiamo dire che quel tomo del nostro presidente sia equilibrato, sensato, diligente, posato, equidistante nei giudizi?

Sono pensieri che fanno anche quei parenti delle vittime del Cermis che ancora oggi, a distanza di anni, attendono una giustizia che fino ad ora non è apparsa.

“Portategli il discorso su argomenti,
che richiedano acume e sottigliezza,
vi saprà sciogliere il nodo gordiano
di tutto, come la sua giarrettiera”

Ecco, questo sono le scelte di Messere Napoletame!

  1. 10 aprile 2013 alle 09:05

    Vorrei averlo scritto io.
    Aggiungo solo che le motivazioni addotte da Napolitano sono un ulteriore schiaffo. Non ricordo le parole e non merita che io perda tempo a ritrovare l’articolo, ma il senso era che la grazia si giustificava con il fatto che Obama ha cambiato la precedente politica degli Usa circa la sicurezza nazionale. Cioè: Obama è buono e quelle cose lì non le fa più.

    Guantanamo sempre aperta, la nube di droni sul MO, foraggiamento dei ribelli siriani, legge che permette di arrestare chiunque, americano o straniero, sul suolo patrio abbia la faccia da terrorista d tenerlo in galera sine die, ecc ecc sono bazzecole.
    Ma non saremo tutti dentro un incubo credendo di essere svegli?

    • 10 aprile 2013 alle 09:39

      Ho il sospetto che tutto sia collegato al caso del Muos, gli elicotteri in Sicilia che fanno esercitazioni e qualche giorno dopo la grazia ad un criminale in divisa sono molto collegate.

  2. 10 aprile 2013 alle 10:13

    Non ci avevo pensato ancora, ma concordo. Se la sono presa apparentemente troppo con stile il blocco annunciato da Crocetta, e le lodi dell’ambasciatore americano ai “giovani” del M5S così incomprensibile altrimenti, mi sono sempre sembrate una captatio della benevolenza per smontare un pò il movimento locale.
    Tremo al pensiero di chi sarà eletto nuovo presidente….

    • 10 aprile 2013 alle 17:33

      Come ti capisco!!
      Sto preparando un lunghissimo post con alcune cose interessanti…

    • 19 aprile 2013 alle 01:03

      Vedi il mio post Mondo cane!

  3. 10 aprile 2013 alle 18:56

    In questo momento il sondaggio in Classtv, trasmissione Punto e Capo, sta dando “vincente” la Bonino. D’accordo che il popolo ha sempre ragione, ma dovrebbe darsi l’obbligo di essere informato, di non scegliere x simpatia personale o x imbonimento mediatico. Una volta si diceva che tutto è politica, adesso Tutto è show! ciiiao

    • 10 aprile 2013 alle 23:23

      Vedi che le fila dei globalisti stanno via via prendendo forma? La Bonino, come l’altro Pannella, ha saputo lavorare molto bene in quelle istituzioni ormai corrotte e sfasciate come pali marci in una palude putrida.
      Scommetto che il popolo infame e bue, compreso i grillini, applaudirà a questa scelta. Una donna che si è macchiata di oscurantismo, di crimini, una non-donna, ma un ammasso di cellule impazzite prodotte da un oscuro pensiero che travolge tutte le nostre speranze.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: