Home > Cattolicesimo, Società > Annutio vobis gadium magnum, habemus Papam!

Annutio vobis gadium magnum, habemus Papam!

Cobo simbolo dei Gesuiti

.

E anche questa volta Sacra Romana Chiesa, il gigante, ha prodotto il topolino!

Non è una battuta, ma una sensazione: la situazione attuale è complessa, irta di moltissimi ostacoli ed ogni movimento può rivelarsi catastrofico.
Sacra Romana Chiesa ha invece reagito e nell’arco di 24 ore ha nominato il Capo della Chiesa Cattolica. Un colpo duro per i suoi detrattori che avrebbero voluto, forse, attendere una persona più vicina a certe ideologie riformiste evidenti, mentre nella realtà, Francesco I°, è forse la chiave di volta di un ragionamento volto a riformare la chiesa in maniera più pragmatica.

Chi è Francesco I°? Su di lui si sa poco se non che nel lontano 1976, secondo alcuni, avrebbe appoggiato la rivoluzione militare in Argentina. Vero o falso che sia questa affermazione è riportata e ad onor del vero è corretto che ogni cosa possa essere condivisa.

Francesco I° è un gesuita e secondo il pensiero comune l’appartenenza a questo ordine cattolico (La compagnia di Gesù)  è sinonimo di intrighi e complotti oltre a connivenze con il potere temporale costituito.
L’ordine fondato da Ignazio di Loyola si base su regole rigidissime a difesa della fede cattolica, spesso in netto contrasto con il potere papale, del quale spesso le conseguenze sono state fatali fino a portarlo al suo scioglimento nel 1773, ricostituito solo all’inizio del1800.

Ma cosa colpisce nella celebrazione dell’investitura di questa papa se non la recita in latino dell’investitura stessa che rappresenta un punto di vista completamente diverso rispetto agli altri papi precedenti.

Che sia il riformatore della chiesa che da più parti viene chiesto? Che sia “il soldato” che Sacra Romana Chiesa chiede ormai da oltre 50 anni e che ha visto il suo sfacelo con il Consiglio Vaticano II°?
Che sia quell’ordine che il gregge richiede per tornare all’ovile della Jus romana e che mai afferma per il timore di apparire troppo soggiacente alla dottrina della quale non ne conosce i confini?

O che sia il papa nero secondo la profezia di Malachia?

pap_jews

Advertisements
  1. 14 marzo 2013 alle 10:13

    Francesco I° è un gesuita che ama gli intrighi, i complotti e le connivenze con il potere. Non è quindi un rifomista nei confronti della realtà esterna e dei pochi fedeli rimasti tali, ma dei rapporti di potere all’interno del Vaticano.
    La navicella di San Pietro naviga in acque sempre più procellose, per cui si aveva bisogno di un timoniere più “traffichino” del Papa precedente.
    Ma le cse non cambieranno affatto, perchè i problemi della pedofilia clericale e dei rapporti con le Banche sono oramai insolubili. Ed è su questi che la Chiesa cadrà e non si risolleverà mai più.
    Complimenti, comunque. Lo ritengo un articolo interessante.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: