Home > Manipolazione, Società > Ore 20,02 – l’Italia si ferma per una stupida partita, la Merkel ha la diarrea e Monti ha un attacco di prostatite acuta.

Ore 20,02 – l’Italia si ferma per una stupida partita, la Merkel ha la diarrea e Monti ha un attacco di prostatite acuta.

.

–Aggiornamento delle 0.41–

L’Italia ha vinto per 2 a 1 e purtroppo, mio malagrado, ho dovuto sorbirmi una parte, quella terminale, della partita. Non voglio commentare calcisticamente nulla, ma da un altro punto di vista vorrei dire che ce l’hanno regalata.
Poteva andare diversamente?
Politicamente ed economicamente, ma anche calcisticamente la Germania ci avrebbe messo a terra in meno di pochi minuti, ma l’onore (in questo caso che ha l’odore delle feci) e sopratutto la convenienza finanziaria e politica del caso hanno spinto le alte sfere a far sì che l’Italia vincesse. Loro lo sanno, noi siamo felici quando la nostra squadra vince, e per farci digerire il rospo amaro ci hanno regalato questa vittoria.

Adesso tutti a cuccia, boni e zitti che ci siamo meritati il mongolino d’oro

—–

Come da oggetto, milioni di italiani in attesa dell’evento calcistico! Che massa di fessi, ignoranti e stupidi.

Fossero così attenti anche alle loro buste paga, alle loro pensioni, alle loro case alle spese della pubblica amministrazione, al dominio criminale del sistema bancario, alle alleanze che ci hanno visti corresponsabili criminali in Libia, in Kosovo, in Libano, in Afghanistan, in Iraq, in Pakistan, molte cose sicuramente cambierebbero, ma la sfera del pallone è più irresistibile delle loro famiglie, dei loro figli e del loro lavoro.

Vi meritate lo sfascio e non meritate altro che essere sempre sudditi di qualsiasi tiranno, meglio se sanguinario.

  1. 28 giugno 2012 alle 22:23

    ovviamente nessuno può controbattere, stanno tutti a festeggiare

    • 28 giugno 2012 alle 23:38

      Oh bella! Tu almeno hai risposto e nella tua risposta, se non te ne sei accorto, hai dai la soluzione…stanno tutti a festeggiare, di cosa non si sa, ma di sicuro non festeggieranno prossimamente…;), per cui lasciamo la ciurmaglia che si diverta, poi diverrà il giusto grasso dell’ingranaggio che li macinerà.

      • 29 giugno 2012 alle 05:54

        carissimo, i romani (che vengono tutt’oggi citati) avevano e hanno ragione; finché ci sarà un piatto di minestra e un evento in grado di produrre una scarica di adrenalina (il famoso panem et circenses) si potrà fare di tutto alle spalle dei minus habens

        p.s.: come sono dotto, vero?

        p.p.s.: eh si, l’aumento delle tasse non fa circolare adrenalina, fa solo incazzare, ma non è la stessa cosa

      • 29 giugno 2012 alle 08:05

        A me farà incazzare vedere quelle facce stralunate, quelle giugulari palpitanti e gonfie di sangue, quelle gole urlanti una felicità iniqua. Ma non mai visto le stesse cose per l’IMU, per le cartelle esattoriali impazzite, non ho mai visto picchetti davanti al parlamento che impediscano ai porci con le ali a salirci dentro, non ho mai visto code di auto con bandiere italiane assieparsi davanti al palazzo del governo a chiedere la testa dei malfattori e dei corrotti.
        Certo fa incazzare e non è la stessa cosa che vincere, ma bisogna pur iniziare.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: