Home > Guerra, NWO >

Da più parti i nostri media sollecitano l’intervento armato in Siria adducendo alle stragi compiute dall’esercito regolare di Assad. Nessuna testata giornalistica si è mai preoccupata di verificare le veridicità delle notizie che vengono raccolte, accettando supinamente quanto reso dagli oppositori di Assad. La stessa cosa è accaduta in Libia con Gheddafi e sappiamo come è andata a finire.

Ma la Siria non è la Libia e la sua posizione è particolarmente importante nello scacchiere mediorientale, sia per ilo blocco della Nato che per quello russo-cinese.

 

  1. 14 giugno 2012 alle 16:09

    Ho la sensazione che dall’Occidente stiano alzando i toni e stringendo i tempi. Può darsi che faccia parte della tattica preelettorale americana, ma è un pericoloso scherzare con il fuoco. Anche a Putin potrebbe far comodo distrarre i russi con un problema esterno… Non è detto che le guerre comincino sempre perchè le si vuole davvero, ma perchè a forza di rilanciare a un certo punto della partita si finisce per calare le carte

    • 14 giugno 2012 alle 18:26

      Hai centrato l’obbiettivo, ma allo stesso tempo ci sono in questi giorni incontri importanti dei quali non sapremo praticamente nulla, ma che definiranno la geopolitica dei prossimi mesi. Ho il timore che Obama rinunci a qualcosa (missili della nato in Polonia?) pur di intervenire in Siria accondinscendendo alle richieste dell’Aipac e dell’ADL.

      • 14 giugno 2012 alle 20:57

        Questo articolo è di ieri, di un sito di intelligence, l’analisi (magari funzionale al governo USA, ok) conferma la mia convinzione che strillano forte ma aspettano che sia la gente a non poterne più così che il regime imploda. Le sanzioni si fanno sentire anche in Iran e il rubinetto degli aiuti si sta seccando
        http://www.strategypage.com/qnd/syria/articles/20120613.aspx

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: