Home > Disoccupazione, Manipolazione > Spider Truman: mitomane o plagiatore?

Spider Truman: mitomane o plagiatore?

Forse facendo una qualche sorta di ragionamento si potrebbe pensare che dietro allo pseudonimo di Spider Truman si nasconda invece un gruppo politico pronto a prendere il sopravvento nel momento opportuno.

Ma perché usare la rete e migliaia di persone con mille problemi e difficoltà nel lavoro e nella famiglia mettendo in piazza le pecche del sistema politico senza fare, per esempio, nomi e cognomi delle persone interessate? Già questo potrebbe essere un indizio. Certamente le molte persone che hanno applaudito a questa manovra di basso commercio della comunicazione hanno trovato che questo Spider Truman ha gli stessi problemi, le stesse difficoltà (senza però verificarle), le stesse angosce. Nulla da eccepire nel conoscere le porcherie che i nostri politici hanno fatto e stanno facendo: più gente conosce queste cose meglio è, purché si arrivi a bacchettare sulle mai quanti si servono dell’ingenua caratteristica del popolo italiano.

In sostanza il misterioso blogger denuncia le medesime cose che molti altri libri sulla “Casta” denunciano, nulla di più. La stessa Gabanelli di Rai3 aveva fatto alcune puntate su questi fatti. Tutti ovviamente finite in un nulla di fatto. Lo stesso blogger in questi ultimi giorni non trova maggiori aggiornamenti: è forse finita la vena poetica della denuncia, oppure si stanno studiando delle mosse che abbiano un impatto mediatico più profondo?

Si nota infatti nel blog di Spider Truman che le pagine di denuncia non sono poi così tante come invece vorrebbe far credere e le cose che denuncia sono le stesse che possiamo trovare in altri siti e libri.

Insomma i fatti potrebbero far pensare ad un mitomane, ad uno che cerca un maggior consenso per una maggiore visibilità del proprio sito, oppure ad uno che in accordo con alcuni personaggi, ha studiato a tavolino come creare consenso attorno a dei problemi che sicuramente sono condivisibili, ma che mai nessuno risolverà.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: