Home > Manipolazione, NWO > Photoshop nella “Situation-Room” della Casa Bianca.

Photoshop nella “Situation-Room” della Casa Bianca.

Nell’era del ritocco digitale ogni cosa è possibile.

Nel post precedente avevo descritto la teoria della esperta di Anti Terrorismo presso la Casa Bianca: Audry Tomason.

Ma chi è questa donna che appare seminascosta nella “situation-room” della Casa Bianca?
In Wikipedia è descritta come l’attuale Direttore del Contro-terrorismo per il National Security Concil. Sempre in Wikipedia mancano data e luogo di nascita.

In un’intervista rilasciata al Daily Mail Michael Barrett – un esperto della sicurezza nazionale e principale stratega della Diligent Innovations – indica che la pubblicazione della foto della signora Tomason espone sensibilmente gli impiegati della sicurezza nazionale, aggiungendo che “si può fare una ragionevole deduzione che lei è un membro della sicurezza“, e supponendo che “sia una storia che la Casa Bianca voglia diffondere al pubblico”  in cui “il fatto che si possa vedere la sua faccia potrebbe mettere a repentaglio la sua carriera“.

La Audry Tomason si è diplomata alla Tufts University, in cui è possibile vederla ritratta in una foto di gruppo.

Sarebbe da capire quale sia la Tomason tra le 7 ragazze ritratte. Mistero!

A mistero se ne aggiunge un altro, successivamente, pare, dipanato.

In una giornale ebreo ultra-ortodosso (Di Tzitung) la foto della “situation-room” appare evidentemente modificata.
Nella foto mancano alcune persone: la Hilary Clinton e la Audrey Tomason. Il ritocco fotografico –  è stato successivamente spiegato dal giornale – è stato fatto per rispettare le regole morali religiose e le foto delle donne sono state rimosse per non creare suggestioni sessuali nei lettori. ( e dopo critichiamo i vari mussulmani che vogliono le loro donne velate!!!).

Sembra quindi che questa misteriosa donna sparisca da una parte, per rispetto alle regole religiose hassidiche, e appaia invece nelle foto “ufficiali” particolarmente sensibili, in cui sono visibili anche alcuni componenti del gruppo di sicurezza nazionale come Denis McDonough (Consigliere deputata alla Sicurezza Nazionale), Thomas E. Donilon (Consifliere della Sicurezza Nazionale), Antony Blinken (consigliere personale per la Sicurezza Nazionale di Biden), John O. Brennan (assistente di Obama per il Controterrorismo), James R. Clapper Jr. (Direttore Nazionale dei Servizi Segreti), oltre che ovviamente alla nostra misteriosa donna Audrey Tomason.

Tutte persone che spesso non appaiono mai in pubblico proprio per le ricariche coperte e per le attività da loro svolte. La cosa appare certamente inconsueta.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: