Home > Costumi, Italia > Come frenare l’invasione islamica

Come frenare l’invasione islamica

Certe volte mi chiedo se i pazzi sono veramente rinchiusi in manicomio oppure girovaghino per le nostre strade blaterando frasi sconnesse e senza senso.
E’ il caso di un certo Lehner che ha escogitato un sistema per impedire ai mussulmani di entrare in Italia. Come?

Far costruire delle pelli di maiale con relativa chiusura “zip” tale da contenere i copri degli islamici per la sepoltura. In questa maniera si impedirebbe l’afflusso islamico vista il divieto islamico nei riguardi del maiale.

Il problema d fondo che anima questo individuo è che non ha capito nulla dalla storia e che forse non la capirà mai.  Inoltre “esso” affonda in una ignoranza tale da non sapere che anche le persone di religione ebraica rifuggono dal maiale e da tutte i suoi derivati, quindi che facciamo: teniamo fuori mussulmani ed ebrei?

Questo è il parco degli animali che ci offre l’Italia parlamentare!

  1. Ric
    18 agosto 2011 alle 14:06

    Mhhh… è certamente una soluzione stupida. Ma è ovvio che l’immigrazione di massa di persone di fede islamica provocherà non pochi problemi. Purtroppo quando due società, culture, civiltà convivono devono trovare un equilibrio. spesso questo equilibrio è difficile da trovare per incompatibilità. L’integrazionismo a mio avviso sbaglia nel dire che non esiste incompatibilità, esiste eccome. E gli effetti li vedremo nei prossimi anni. Qualcuno dovrà rinunciare a qualcosa, e puoi immaginare come sia facile ottenere questo.

    • 18 agosto 2011 alle 15:28

      Hai perfettamente ragione, ma se abbiamo un regime che approfitta dei flussi migratori per innescare sistemi di false flag ti accorgi che il problema non sta negli islamici, che sicuramente saranno un problema nel futuro, ma nelle persone che non regolamentano questi flussi.
      E’ ovvio che in una società globalizzata come la attuale del mondo occidentale, l’integrazione sarà sempre più difficile e presenterà spigoli che un tempo erano smussati in centinaia di anni, mentre adesso saranno elementi di scontro.
      Mancano inoltre regole chiare e precise e l’applicazione delle esistenti è sempre e comunque un’azione blanda all’acqua di rose.
      Vi sono però da rivedere moltissime cose a cominciare dai sistemi di ingaggio della manodopera in nero nel sud dove migliaia di emigrati vengono assunti a seconda della bisogna a prezzi e sistemi che nemmeno durante la schiavitù in epoca romana esisteva.

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: