Home > Società > Svizzera: un paese da smenbrare.

Svizzera: un paese da smenbrare.

Durante la Seconda guerra Mondiale il criminale di Hitler aveva intenzione di inglobare nella grande Germania anche la Svizzera. Piccolo paese composto da banchieri ed usurai. Qualcuno del suo gruppo di comando gli disse che forse era meglio mantenere una zona “franca”, perché del futuro non v’è certezza e il caso volle che quei suggerimenti fossero ascoltati.

La Svizzera, un paese di montanari con lingue diverse: francese, tedesco ed italiano, oltre ovviamente ai vari dialetti, è sempre stato rappresentato come una delle maggiori democrazie d’Europa, in cui il popolo esprime realmente il suo volere. Così fu con l’emigrazione degli italiani negli anni ’50 e ’60 paragonati ai cani e ad esseri inferiori  (in molte vetrine troneggiavano cartelli con la scritta “non si ammettono cani e italiani”), oppure come accade adesso, dopo lo scudo fiscale di Tremonti, in cui gli italiani sono visti come ratti.

Insomma una nazione, anzi una confederazione di xenofobi calvinisti. Da sottolineare calvinisti, i veri fautori della xenofobia.

Ma non è finita qui. La Svizzera paradiso fiscale per molti criminali di mezzo mondo, italiani compresi, è anche il luogo delle scelte più intolleranti contro gli animali. E’ accaduto infatti che una signora, padrona di un barboncino, si sia dimenticata di pagare la tassa relativa per avere  l’animale e per tale mancanza il sindaco, democratico e illuminista della grande Svizzera, abbia pensato bene di punire questa signora sopprimendole l’animale a monito per tutti quelli che non pagano la tassa per avere un animale. Avrebbe potuto pignorarle la macchina, un mobile o altra bene materiale, ma invece, l’infame sindaco di un paese insignificante di una perduta valle svizzera, ha voluto punire una donna con l’uccisione del suo animale che è contravvenuta alle regole democratiche della grande Svizzera.

La somma evasa per il fisco svizzero: 50 euro!!!!

E’ incredibile la demenza e come le menti di alcuni minorati possano esprimersi in quel paese: lì, dove fondano la loro economia sulla truffa bancaria, sull’evasione fiscale e su fondi neri e conti cifrati e nascosti agli stati nazionali, si massacra un animale per una banale dimenticanza.

Questo è giustizia, no?!

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: