Home > Economia > FMI, nuove crisi e sostegno alle economie

FMI, nuove crisi e sostegno alle economie

Il capo del Fondo Monetario Internazionale nelle ultime dichiarazioni è stato abbastanza sibillino:

La ripresa e’ in corso, ma non e’ quella che vogliamo perche’ si basa su tensioni che possono spargere i semi della prossima crisi“. In particolare, per Strauss-Kahn, l’attuale ripresa sta facendo emergere sia squilibri tra Paesi sia squilibri all’interno dei singoli Paesi. ”C’e’ uno sviluppo preoccupante: sta riemergendo il modello pre-crisi degli squilibri mondiali. La crescita in Paesi con un grande disavanzo verso l’estero, come gli Usa, e’ ancora guidata dalla domanda interna. I paesi che invece hanno un avanzo con l’estero, come Cina e Germania, sono ancora legati all’export: questi squilibri globali mettono a rischio la sostenibilita’ della ripresa”.

Ma gli squilibri dell’attuale ripresa economica mondiale potrebbero gettare i semi di una nuova crisi.

I misteri di questa frase potrebbero essere letti che ciò che preme al FMI non sono tante le economie in se, ma che il vero interesse sta nelle economie in via di sviluppo, come la Cina, nelle quali gli sviluppi (leggasi investimenti a debito) siano capitalizzati dalla leva della domanda esterna.

Infatti proprio a seguito dei disastri egiziani il FMI per voce del suo massimo esponetene Strauss-Kahn, ha affermato che “e’ pronto ad aiutare nel definire la strategia economica che potrebbe essere messa in campo” (leggasi: indebitare con i prestiti capestro la nazione Egitto).

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: