Home > America, Armi > 25 tonnellate di esplosivo…

25 tonnellate di esplosivo…

La cura chirurgica.

 

Fa ridere, fa piangere, imbarazza? No! E’ la vera realtà della pace di un villaggio afgano colpito dalle forze americane con un bombardamento per snidare le forze “terroriste“.

Che forza, no? Che meraviglia impressionante quanto può fare la tecnica applicata alla guerra contro civili e contro case di fango e campi coltivati.

La vera cultura, la vera intelligenza, la vera strategia di guerra si vede da queste piccole parentesi di amore per il prossimo, per la caratteristica con cui comandanti vestiti di tutto punto, ignoranti delle realtà mondiali che non sia una partita di baseball o di una sniffata di coca o di una bottiglia di alcool, applicano al di fuori di quel cesso di federazione di ignoranti che sono gli USA.

Succede, purtroppo, come accadeva in Vietnam: bombardamenti a tappeto in cerca dei viet, anzi no, dei terroristi, ovvero di quelli che difendono la loro terra dagli invasori.

Lo scorso ottobre, un gruppo americano in Afghanistan ha ridotto in polvere un intero villaggio in pochi minuti.  Situato nella fertile valle di Arghandab, Tarok Kolache è diventata (per gli americani) una fortezza talebana da estirpare, ma come sempre accade alle forze USA, trovandosi di fronte la impenetrabilità hanno usato la tecnologia “chirurgica”: radere al suolo tutto, così non si sbaglia mai.

Fonte: Veterans Today

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: