Home > Economia > Bim, bum, ban…o Bailout

Bim, bum, ban…o Bailout

E loro non pagheranno!!!

Una grande pernacchia arriva da quella regione che un tempo dominava parte dell’Europa: l’Austria.

In questi giorni infatti il Ministro delle Finanze austriaco, Herr Proell, ha dichiarato che l’Austria non verserà un centesimo di euro per salvare i conti della Grecia a causa del mancato raggiungimento degli obiettivi imposti dalla comunità europea. Il valore in se non è molto alto, circa 190 mln di euro come primo anticipo su 2,29 mld di euro, se confrontato con quello che dovrebbe pagare la Germania (22 mld di euro), ma il bello della questione è che Herr Proell ha detto che, in attesa degli allineamenti della Grecia, l’Austria provvederà a versare il suo contributo (?) non più a dicembre, ma a gennaio 2011.

Una bomba echeggiata in altre parti, infatti pare che molti altri sostenitori del debito greco seguiranno la decisione dell’Austria, mentre nel frattempo i cordoni della borsa e delle misure di austerità dovranno risistemare i conti della martoriata Grecia.

Advertisements
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: